Trasduttori di pressione monolitici

Trasduttori di pressione monolitici

 

I sensori di pressione monolitici sono particolarmente indicati quando viene richiesta una robustezza superiore del sensore, in grado di supportare sbalzi di pressione elevati e repentini (raggiungendo fino a due volte il Fondo Scala).

La loro costruzione interna prevede un diaframma scavato dal pieno del corpo del sensore sul quale viene fissata una griglia estensimetrica. La mancanza della membrana interna, con la relativa guarnizione di tenuta, permette ai sensori monolitici di essere insensibili alle perdite di pressione interne causate dall’invecchiamento dei sistemi di tenuta.

I trasduttori della serie LP65x proposti da S2Tech permettono misure da 10 a 700 bar e vengono forniti con attacco filettato femmina ¼ BSP e, a scelta, con uscite 2 mV/V, 0-5 V, 0-10 V o 4-20 mA.

 

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.