Catalogo

Trasduttori di livello PCSS

I nuovi trasduttori della serie PCSS per la misura di spostamento o livello sono robusti, precisi, senza usura meccanica fra le parti, resistenti a colpi e vibrazioni e dotati di protezione contro gli ambienti ostili.

È possibile misurare spostamenti lineari, utilizzando un cursore ad anello magnetico, o livello di liquidi, tramite un galleggiante magnetico.

  • Lunghezza steli di misura da 100 a 3.000 mm
  • Uscita digitale Start Stop
  • Stelo di misura diametro 10 mm in acciaio inox 316L
  • Ottimo rapporto qualità / prezzo

Preventivo >

I trasduttori di livello / posizione lineare della serie PCSS sono robusti, precisi, senza usura meccanica tra lo stelo di misura ed il galleggiante, resistenti a colpi e vibrazioni e dotati di protezione contro gli ambienti ostili.

Sono trasduttori di misura assoluti – di tipo magnetostrittivo – con campi di misura da 100 a 3.000 mm che misurano in maniera digitale e con continuità la posizione del galleggiante magnetico rispetto allo stelo immerso nel liquido, senza attriti od usura tra le parti. Lo stelo di misura, di 10 mm di diametro, è in acciaio inox AISI316L con saldature TIG, per consentire l’impiego nelle condizioni di esercizio più gravose,  all’interno di applicazioni farmaceutiche, alimentari o chimiche, con pressioni di lavoro nell’area di misura di 350 bar e picchi fino a 700 bar.

Il trasduttore di livello viene fissato al serbatoio od all’applicazione per la misura della posizione lineare mediante un nipple filettato M18x1,5 a cui è solidale l’elettronica di misura, con la possibilità di connessione all’elettronica di controllo mediante connessione a cavo od a connettore.

Questi trasduttori di livello hanno un’uscita digitale Start / Stop, più semplice rispetto alla versione digitale PCS III, richiedendo un’elettronica di condizionamento che stimoli il trasduttore e condizioni la risposta ottenuta.    S2Tech propone un visualizzatore di quota per più sensori, della serie Pitagora, dove possono essere installate fino a 4 schede I10 per il condizionamento di questa tipologia di sensore.  Un sistema di misura composto da strumento Pitagora permette inoltre la ritrasmissione su linea CANopen o RS485 (protocollo Modbus) delle misure acquisite da tutti i trasduttori ad un controllore remoto, a vantaggio dell’economicità complessiva dell’applicazione.

I trasduttori di livello della serie PCSS sono marcati CE, hanno superato i test EMC e sono disponibili anche in esecuzione in custodia a prova di esplosione.

Precisione

sui trasduttori fino a 500 mm = ± 0,06 mm ### sui trasduttori da 500 a 3000 mm = ± 0,3 mm

Frequenza di campionamento

fino a 200Hz (in funzione della lunghezza della sonda)

Alimentazione

da 19 a 30 Vdc (±15%), con protezione dell'inversione di polarità (diodi in serie e fusibile di protezione auto-ripristinante)###corrente <50 mA (tramite cavo 5 poli schermato, a coppie twistate)

Temperatura di esercizio

da -40 a +110°C per lo stelo di misura###da -40 a +85°C per la parte elettronica (Rh 95%)

Pressione di esercizio

350 bar (fino a 700 bar di picco occasionali per lo stelo di misura)

Protezione ambientale

Fondoscala

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Tipologia segnale

Uscita digitale

Materiale

,

Sensibilità nominale

Regolazione dello zero

100% (ovunque nell'area di misura attiva (funzionalità propria del sistema in cui è installata l'elettronica I10)

Risoluzione dell'uscita analogica

16 bits (per il convertitore D/A interno)

S2tech: trasduttore di livello - Ingombri dimensionali PCS III